Galà del Cuore 2016

Nella suggestiva cornice di Villa Renoir a Legnano ha avuto luogo il tradizionale Galà autunnale dell’associazione legnanese “Il Sole nel Cuore”, onlus che si occupa di aiuto a persone disabili ed assistenza anche all’interno dell’ospedale cittadino.

Presieduta da Valeria Vanossi, l’associazione ha presentato nel corso della serata tutti quei progetti che l’hanno vista protagonista durante l’anno, partendo dal campo per disabili tenutosi nell’ultimo fine settimana di settembre, per proseguire con l’Ospedale in piazza, quest’anno denominato “La cura nel cuore di Legnano”, fino ad arrivare alla tre giorni tenutasi ad Alassio ed organizzata in collaborazione con la Lega Navale di Lodi, in cui alcuni ragazzi del Sole nel cuore, hanno potuto vivere l’esperienza emozionante per loro, di trascorrere alcune ore a bordo di barche messe a disposizione.

Numerosi le personalità del mondo istituzionale presenti alla serata, dalla consigliera regionale Carolina Toia a Francesco Anelli, dirigente della polizia di stato di Legnano, proseguendo con Tommaso Di Lena, funzionario dei Vigili del Fuoco di Legnano, Ornella Ferrario, vice preside del Liceo Galilei di Legnano, i rappresentanti dei Lyons Busto Arsizio e Legnano Ercole Milano e Ivaldo Pale. Nel corso della serata vi è inoltre stato un gradito intervento telefonico dell’olimpionico legnanese della carabina Marco De Nicolo, avvicinatosi all’associazione durante l’ultimo campo per disabili.

Sono inoltre intervenuti durante la serata il direttore sanitario degli ospedali di Legnano, Magenta, Cuggiono ed Abbiategrasso Defilippis, il presidente della Fondazione dei quattro ospedali Norberto Albertalli ed il direttore Generale della Fondazione Paolo Pigni. In rappresentanza del 3° reparto mobile della polizia di stato è intervenuto anche il dottor Caccianini, così come il dr. Enrico Rottoli, stimato pneumologo del nosocomio cittadino oltre che grande appassionato di musica che dirige tra l’altro l’orchestra dell’ospedale di Legnano, composta in gran parte da medici ed infermieri.

Toccante il momento in cui la mamma di un ragazzo che fa parte del Sole nel cuore, ha donato alla Lega Navale di Lodi ed a Valeria Vanossi, due quadri da lei dipinti in segno di riconoscenza verso coloro che si occupano dei loro figli.

Fonte: Legnano News – (Sergio La Torre)