Medici, infermieri, soccorritori, vigili del Fuoco, Forze dell’Ordine e autorità. C’erano proprio tutti a “L’Ospedale per educare alla Salute”, tenutosi oggi, sabato 14 settembre, in centro a Legnano.

L’evento organizzato dall’associazione “Il Sole nel Cuore”, con l’Asst Ovest Milanese, per la sua decima edizione ha proposto alla cittadinanza due esercitazioni realizzate dal mondo dell’emergenza sotto la guida del dr. Guido Garzena direttore di Areu Varese e dell’ing.Tommaso Di Lena, responsabile provinciale dei Vigili del Fuoco.

Due simulazioni che hanno catturato l’attenzione di tutti i legnanesi presenti nel “salotto” cittadino.  A seguire con attenzione ogni dettaglio organizzativo dell’evento la presidente dell’associazione “Sole nel Cuore”, Valeria Vanossi Borsani che, con le sue volontarie, ha collaborato con il  direttore del Presidio Ospedale di Legnano Eugenio Carlo Maria Vignati. Proprio per l’occasione, il dottor Vignati ha vestito i “panni” di brillante presentatore soprattutto nel momento inaugurale tenutosi sul sagrato della Basilica.

Numerose le autorità delle Forze dell’Ordine, civili e associative che hanno presenziato all’inaugurazione caratterizzata dalla sfilata della fanfara dei bersaglieri “Aurelio Robino” di Legnano.

Ad intervenire, elogiando il tradizionale appuntamento voluto per avvicinare i cittadini al mondo sanitario, l’assessore regionale Giulio Gallera con il direttore Generale ASST Ovest Milanese dr.Fulvio Edoardo Odinolfi, il vice il commissario prefettizio Giuseppe Mele e monsignor Angelo Cairati. Ospite d’eccezione don Antonio Mazzi.

I 26 gazebi animati da 200 professionisti e volontari sono rimasti attivi sino alle 18.30.

 

Fonte: Legnanonews
Foto: Luigi Frigo